Il linfodrenaggio rappresenta in ambito medico-terapeutico una terapia d’elezione nell’approccio fisioterapico per i Linfedemi primari e secondari al fine di favorire una più rapida risoluzione di diverse patologie e/o ridurne i sintomi correlati.

Scopo primario della tecnica è favorire, attraverso la stimolazione manuale, il drenaggio, riducendo i ristagni, riequilibrando e migliorando la circolazione linfatica.

I trattamenti sono eseguiti da personale debitamente formato ed esperto del sistema linfatico.