COS’È L’OSTEOPATIA?

L’osteopatia considera il paziente nella sua globalità e legge il sintomo come un segno dell’alterato rapporto fra struttura e funzione; può essere utilizzata dal momento della nascita per tutta la vita.

IN COSA CONSISTE?

Il trattamento osteopatico può essere un aiuto per ripristinare l’andamento fisiologico del corpo avendo come obiettivo la salute dell’individuo. Lavorando a livello cranicoviscerale e strutturale mira a riequilibrare le varie componenti dell’organismo. Può essere utile nei casi di disfunzioni dentalidigestivegenitaliurinarieginecologicherespiratoriepediatrichemuscolo tensivo, per le problematiche a carico di orecchie, nasogola, per quelle insorte durante la gravidanza (nausealombalgia) e per le problematiche a carico della struttura ossea e articolare.

A CHI È RIVOLTA?

A persone di tutte le fasce di età, dai neonati all’anziano. L’osteopatia in ambito pediatrico è il caso più reale di medicina preventiva; curare sin dalla primissima infanzia malformazioniscompensi della struttura ossea (es. testa piatta) e disfunzioni dell’apparato membranoso e legamentoso può evitare dolorosi e lunghi percorsi di cura una volta adulti.

 

SERGI MARIA ENRICA

Osteopata